Centro Interculturale Italo-Cinese Ferrara

Donazioni

Transazione sicura garantita da PayPal


Newsletter

Per rimanere sempre al corrente degli eventi, dei corsi e delle attività del Centro Interculturale Italo-Cinese Ferrara, è possibile iscriversi alla nostra newsletter. Per farlo basta scrivere la propria email qui sotto, accettare le condizioni mettendo la spunta al quadratino, e premere "Iscriviti ora". Riceverete una email con un link in fondo, che cliccato confermerà la vostra iscrizione. L'iscrizione è sicura, non inviamo spam, e sarà sempre possibile annullare l'iscrizione cliccando sull'apposito link che troverete su ogni email inviata dal Centro o sul pulsante "Cancellati" che vedete qui sotto.


Patrocini e collaborazioni

Comune
di Ferrara



Arci Ferrara



Associna

CRCC Asia



CNA World
Ferrara

Laweb.tv


Ferrara Linux
User Group

Confesercenti
Ferrara

Liceo Scientifico
"A.Roiti" Ferrara

B.Ethic srl

CILS - Università
per gli stranieri

AIESEC Ferrara

Scuola
Internazionale
Smiling
SERVICE

 
INAC


 
Provincia
di Ferrara

 CapitalMandarin




Licenza

Se non altrimenti specificato, i contenuti di questo sito (testi, foto, video, documenti, guide e quant'altro) sono rilasciati sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

Licenza Creative Commons
(Per saperne di più su questo tipo di licenza, leggi qui)

Contattaci

Nome 
E-mail 
Telefono 
Oggetto 
Testo 
    

Capodanno Cinese 2015

Anche quest'anno ci stiamo preparando per festeggiare il super Capodanno Cinese. La data è venerdì 20 febbraio 2015, quindi non prendetevi impegni. Daremo insieme il benvenuto alla Capra che ci accompagnerà per tutto il 2015.


- Quota partecipativa: 25€, menu completo e spettacoli vari.
- Aperto a tutti, anche ai non soci (portate pure amici e parenti)
- Si terrà alle 20 e 30 al ristorante Ni Hao a Copparo la sera di venerdì 20 febbraio 2015
- Potrete partecipare all'estrazione di un Biscotto della Fortuna molto fortunato!
- Occorre prenotarsi scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Ci sarà il karaoke cinese, uno spettacolo tradizionale, le lanterne... e tanto altro!


Menu 1


Antipasti
Saccottini di gamberi
Ravioli di gamberi e di verdure
Cocktail di pollo saporito

Primi
Pici cinesi (mifen di Guilin) al profumo di mare
Gnocchi di riso Yin e Yang
Riso ai 5 colori su foglia di loto

Secondi
Gamberi asiatici
Manzo Gong Bao del Sichuan
Pollo delizioso all'orientale (con funghi, bambù e anacardi)

Dessert
Frutta fresca cinese
Pasticcino di cocco e nocciola accompagnato con mochi


Menu 2

Senza glutine, per due persone

Antipasti

Cocktail di pollo
Involtino autunno
Seppie e pollo con verdure

Primi
Riso ai cinque colori (uovo, piselli, pollo)
Gnocchi di riso alle tre delizie

Secondi
Pollo delizioso all'orientale (con funghi, bambù e anacardi)
Vitello con patate al curry

Dessert
Frutta fresca cinese
Pasticcino di cocco e nocciola accompagnato con mochi



La Festa di Primavera (春节, chūnjié) o capodanno lunare - letteralmente "capodanno agricolo" - (农历新年 xīnnián), in Occidente generalmente noto come "Capodanno Cinese", è una delle più importanti e maggiormente sentite festività tradizionali cinesi, e celebra per l'appunto l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese. Le celebrazioni vanno avanti per i 15 giorni successivi, fino alla Festa delle Lanterne.

La tradizione popolare oggi dice che nei tempi antichi vivesse in Cina un mostro chiamato Nian (年), che in cinese significa proprio "anno", che usciva dalla sua tana una volta ogni 12 mesi per mangiare esseri umani, ma i cui punti deboli erano quelli di essere sensibile ai rumori forti e di essere terrorizzato dal colore rosso. Per questo motivo ogni 12 mesi si festeggia l'anno nuovo con canti, strepitii, fuochi d'artificio e con l'uso massiccio del colore rosso per spaventare il Nian. Tuttavia recenti studi dimostrano che il vocabolo nian non sia mai stato associato a un mostro in alcun testo antico. Un'eco di questa leggenda potrebbe essere rimasta nella rituale danza del leone, una tradizione praticata durante le feste nella quale si sfila per le strade inseguendo una maschera da leone, che rappresenterebbe il mostro.

Essendo quello tradizionale cinese un calendario lunisolare, i mesi iniziano in concomitanza con ogni novilunio; di conseguenza la data d'inizio del primo mese, e dunque del capodanno, può variare di circa 29 giorni, venendo a coincidere con la seconda luna nuova dopo il solstizio d'inverno, evento che può avvenire tra il 21 gennaio e il 19 febbraio del calendario gregoriano.
Nel 2015 tale data cade il 20 febbraio (il 19 è l'ultimo dell'anno, il 20 il primo), e il Centro Interculturale Italo-Cinese Ferrara in collaborazione con Associna lo festeggia la sera del 20 febbraio 2015 presso il Ristorante Ni Hao (via Scarsella 4, 44034 Copparo FE).
CC BY-SA Centro Interculturale Italo-Cinese Ferrara e Wikipedia]


comments
 
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o di terze parti. Continuando nella visita di questo sito o chiudendo questo avviso, si accettano le condizioni di utilizzo dei cookie.